Orgoglio e vitalizio

Politici, sindacalisti, giornalisti, condannati…
Vecchi e nuovi nomi dei privilegiati del parlamento

“C’è chi a Montecitorio è stato una sola settimana e oggi intasca oltre 2.300 euro di pensione al mese.”