VASCO DA ROCKER A ROCKSTAR

QUELLA VOLTA CHE MOLLAI IO LA CHITARRA E NACQUE LA BAND

Cosa ha portato Vasco Rossi dal provare con una band di amici nelle cantine di un giovanissimo Bibi Ballandi al suonare nel più grande concerto a pagamento al mondo al Parco Enzo Ferrari di Modena? 40 anni di canzoni, 40 anni di live, 40 anni di vita, tra la via Emilia e il rock. Per voce dello stesso Vasco e attraverso la  penna del critico musicale Michele Monina, questo libro prova a mettere uno dietro l’altro tutti questi anni, da quando Vasco era un dj di una delle prime radio libere italiane che voleva cantare in una band, a quando a seguirlo è stato prima un pubblico e poi un vero e proprio popolo, nel passaggio da rocker a rockstar. L’unica e vera rockstar italiana. Canzoni, album, tour, musicisti che lo hanno accompagnato, che si sono persi per strada, che lo hanno tradito e sono tornati al suo fianco, la fenomenologia di un provocatore. Una storia lunga 40 anni e chissà quanti altri anni ancora. Non male, per uno che voleva solo suonare il rock ‘n’ roll.