Condividi

La collana di libri del Fatto Quotidiano

Inchiesta, attualità ma anche nuove tendenze e musica: Paper First è la casa editrice della società Editoriale il Fatto, nata nel 2016, attualmente tra le più performanti realtà del panorama editoriale italiano. La collana di libri diretta da Marco Lillo – presente sia in libreria sia in edicola – spazia dalla corruzione e il malaffare all’analisi dei più discussi temi del momento, senza tralasciare i protagonisti della scena politica. Ha al suo attivo una ventina di pubblicazioni, diverse delle quali diventate subito best seller e rimaste in cima alle classifiche per diverse settimane. Paper First nel 2016 ha dato alle stampe il saggio dell’anno, “Perché No”, di Marco Travaglio e Silvia Truzzi mentre di recente i libri “Renzusconi” di Andrea Scanzi  e “B. Come basta!” di Marco Travaglio sono stati per oltre due mesi tra i più venduti. Tra le novità proposte, gli ultimi due libri “Reddito di Cittadinanza” di Stefano Feltri e “Matteo Salvini il ministro della paura” di Antonello Caporale.

Perché no TAV

di Autori vari

Tutte le ragioni per dire NO all’alta voracità Torino-Lione di Marco Travaglio, Erri De Luca, Marco Revelli, Tomaso Montanari, Luca Mercalli, Angelo Tartaglia, Livio Pepino, Alessandra Algostino, Claudio Giorno, Chiara Sasso, Luca Giunti

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

di Autori vari

a cura di Salvatore Borsellino. Con A.Beccaria, F.Fabbretti, G.Lo Bianco, N.Mormile, S.Mormile, F.Repici, G.Spinosa.  “Una controstoria d’Italia senza inutili dietrologie né complottismi d’accatto: solo fatti documentati”