Mafia Capitale, il maxi-processo in aula bunker

In attesa della sentenza: l'inchiesta, il dibattimento e il ruolo del giornalista
GIORNALISMO DI INCHIESTA

Data: sabato 24 Giu, 2017
Ore: 3 ore
Orario: 10.00-13.00
Relatore: Giampiero Calapà
Sede: Redazione de il Fatto Quotidiano - Roma
N° minimo partecipanti: 12
Prezzo: 90,00
Partner: -30% Socio di Fatto: -50%
Sold Out

GIORNALISMO DI INCHIESTA

Mafia Capitale, il maxi-processo in aula bunker
In attesa della sentenza: l’inchiesta, il dibattimento e il ruolo del giornalista

Programma:

  • Quarantasei imputati, diciannove con l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso (tra cui Massimo Carminati e Salvatore Buzzi)
  • La requisitoria dei pubblici ministeri, le arringhe delle difese, il saluto romano di Carminati e la katana in aula, quali particolari non devono sfuggire al cronista.

Case study:

  • Il caso Ostia: sentenze contrastanti, clan radicati e potenti, controllo del territorio, il Lungomuro dei balneari e il commissariamento per mafia del mare di Roma.

Interverrà il magistrato Alfonso Sabella, pm “cacciatore di mafiosi” a Palermo negli anni Novanta, assessore alla Legalità della giunta Marino a Roma dopo gli arresti dell’operazione “Mondo di Mezzo” (dicembre 2014) e autore con Giampiero Calapà di Capitale Infetta (Rizzoli, 2016).


Attestato di partecipazione
Materiale di supporto e approfondimento

Nota: le prenotazioni sono valide entro le 12.00 del venerdì precedente al corso